« Archivio

FATF/Egmont: Riciclaggio di denaro sporco nel commercio

Un nuovo report del FATF-Egmont Group mira ad aiutare il settore pubblico e privato ad affrontare le sfide legate all'individuazione del riciclaggio di denaro basato sul commercio. Utilizzando numerosi casi di studio provenienti dalla rete globale del FATF, il report spiega i modi in cui i criminali sfruttano le transazioni commerciali per spostare denaro.

16/12/2020

Le reti commerciali internazionali posso attrarre criminali e finanziatori del terrorismo che sfruttano le supply chain interconnesse per riciclare i proventi del crimine o finanziare il terrorismo. È molto difficile riconoscere il riciclaggio di denaro basato sul commercio.

Un nuovo report del FATF-Egmont Group mira ad aiutare il settore pubblico e privato ad affrontare le sfide legate all'individuazione del riciclaggio di denaro basato sul commercio. Utilizzando numerosi casi di studio provenienti dalla rete globale del FATF, il report spiega i modi in cui i criminali sfruttano le transazioni commerciali per spostare denaro.

Il documento sottolinea le raccomandazioni per affrontare il rischio di riciclaggio di denaro basato sul commercio. I Paesi dovrebbero utilizzare le valutazioni del rischio nazionali e altro materiale incentrato sul rischio per sensibilizzare gli enti del settore pubblico e privato coinvolti nel commercio internazionale. Questi includono unità di intelligence finanziaria, agenzie doganali, forze dell'ordine, istituzioni finanziarie, società di trasporti, importatori ed esportatori, contabili e revisori.

Il report raccomanda inoltre di migliorare la condivisione delle informazioni sui dati finanziari e commerciali, e di migliorare la cooperazione tra le autorità e il settore privato, anche attraverso partnerships tre il settore pubblico e privato.

Data la diversità dei prodotti sul mercato, il coinvolgimento di più parti e la velocità delle transazioni commerciali, il riciclaggio di denaro basato sul commercio rappresenta un rischio significativo. Questo rapporto mira ad aiutare il settore pubblico e privato a comprendere i rischi in modo che possano agire nel caso in cui si verifichino casi di riciclaggio di denaro.

Il FATF e il Gruppo Egmont continueranno a lavorare insieme per sviluppare indicatori di rischio che renderanno più facile il riconoscimento dell'utilizzo di meccanismi commerciali per il riciclaggio di denaro.

 

Link download documento:http://www.fatf-gafi.org/publications/methodsandtrends/documents/trade-based-moneyhttp://www.fatf-gafi.org/publications/methodsandtrends/documents/trade-based-money-laundering-trends-and-developments.html-laundering-trends-and-developments.html


« Archivio